.  
Questo progetto consiste nel nuovo disco di Luca Rovini & Compañeros. 12  CANZONI che parlano della vita di tutti i giorni, corse, amore, figli, casino, soprattutto parleranno dei tempi difficili che stiamo vivendo. 12 storie e altrettanti inviti a resistere, a non rassegnarsi, a camminare a testa alta, ad avere sempre bei SOGNI da inseguire. L’unico mezzo che abbiamo per farci sentire, per far vivere i nostri sogni e le nostre idee è la MUSICA ed è con questa che vogliamo comunicare. I Compañeros sono quella band che in un tempo remoto avrei definito la mia band ideale e che oggi ho finalmente trovato, proprio per questo credo che sia giusto incidere lo splendido lavoro musicale che stanno facendo con le mie nuove canzoni, credo sia doveroso dare vita a questi brani,  regalarli a chiunque avrà voglia di ascoltarli e di farli propri. Ve la voglio brevemente presentare la mia BAND: Stefano Costagli è di Castelfranco di Sotto in provincia di Pisa, suona la batteria e ha una lunga militanza in varie band importanti fra le quali i Mamablue, Blue Trio, Dinosauri del Blues, Giada Masoni Quartet, i Porno Professional e molti altri. Andrea Pavani è di Torino, suona il basso ma ha iniziato a suonare negli anni ’80 come chitarrista nel gruppo La Sintesi e collaborando con il Laboratorio Teatro Settimo, negli anni ’90 inizia a suonare il basso ed è membro fondatore dei mitici Bluestone di Torino coi quali ancora oggi ha grande successo, nel 2005 si è trasferito a Pisa ed ha suonato con varie band locali. Peter Bonta è di Washington DC e per presentarlo ci vorrebbe un sito internet a parte, potete sempre andare a vedere il suo curriculum curiosando su internet. Pianista e chitarrista fantastico, membro fondatore dei Nighthawks e Rosslyn Mountain Boys (di cui Rod Stewart incise la bellissima A Hard Lesson To Learn). Negli anni ha suonato, inciso e fatto grandi tour con Artful Dodgers, Bill Kirchen e Mary Chapin Carpenter, senza contare i suoi strumenti al servizio di Bo Diddley, Doug Sahm, The Seldom Scene, Jeff Smith, Emmylou Harris. Ha aperto concerti per Jerry Lee Lewis, Lynyrd Skynyrd, Kinks, Levon Helm, Kiss e tantissimi altri. Per dare vita a questo nostro nuovo progetto, per poter andare in studio di registrazione, abbiamo bisogno del vostro indispensabile aiuto. In cambio della vostra partecipazione noi offriamo una vasta gamma di RICOMPENSE che potete vedere nella sezione dedicata. Oggi risulta FONDAMENTALE lavorare a stretto contatto con i FANS, con chi crede nella nostra musica, con chi ci viene a vedere dal vivo e ci sostiene. Per questo chiediamo un vostro aiuto per realizzare tutti INSIEME un lavoro importante che non sarà solo nostro ma sarà di chiunque deciderà di sostenerci. Ogni sostenitore avrà il proprio nome stampato sul libretto del cd perché sarete voi i produttori esecutivi del disco, oltre alla ricompensa scelta. Abbiamo deciso di usare il CROWDFUNDING perché finanziare il disco è l’unico modo per vederlo realizzato. Utilizziamo questo metodo che è una sorta di grosso salvadanaio a cui tutti contribuiamo nella misura in cui possiamo, una CASSA COMUNE che ci permetterà di portare a termine questo progetto. Abbiamo costruito questo sito che è solo ed esclusivamente nostro, non ci sono intermediari, non ci sono percentuali da versare a gente estranea, ogni singolo centesimo sarà completamente utilizzato per il disco. Non voglio dilungarmi oltre, voglio solo dirvi che mi aspetto una grande partecipazione, condividete questo progetto anche sulle vostre pagine social, mi aspetto che siate veramente in tanti a sostenere questa bella sfida. Voglio vedere che siamo ancora in tanti a CREDERE che le sfide si possono vincere. Sono sicuro che insieme faremo  un GRAN BEL LAVORO, faremo il disco Rock che in Italia manca da molto tempo. E allora iniziamola questa avventura insieme, se avete domande contattatemi,  altre informazioni le trovate all’interno della pagina Intanto vi dico GRAZIE e VI ABBRACCIO TUTTI Luca  
Ad oggi il CROWDFUNDING è l’unico sistema in grado di unire artisti e pubblico e fare sì che insieme si crei un prodotto professionale e soddisfacente per tutti. Non esiste più l’artista e il pubblico a parte, il pubblico non è più un semplice consumatore ma a tutti gli effetti una parte importante del lavoro. Cos’è e come funziona il crowdfunding? E’ semplicemente un modo per ottenere le risorse necessarie al fine di portare a termine il progetto. Noi vi mettiamo a disposizione delle belle ricompense, voi scegliete quelle che vi piacciono di più e in questo modo sarete a tutti gli effetti produttori del disco! Esistono varie piattaforme che mettono a disposizione i loro spazi per raccogliere fondi ma tutte richiedono di trattenere una percentuale del ricavato o addirittura di raggiungere un determinato traguardo. Noi abbiamo scelto di fare questo sito perché non vogliamo nessun intermediario fra VOI e NOI. Crediamo sia giusto che tutto debba confluire all’interno del progetto, ogni singola risorsa servirà solo ed esclusivamente a finanziare il disco. Siamo convinti che questo sia l’unico modo per poter fare un lavoro in totale libertà, con la collaborazione di veri professionisti della musica, un lavoro che sia appagante e partecipativo. INSIEME possiamo fare un bellissimo disco. Come si fa quindi a partecipare? E’ tutto molto semplice, basterà andare nella pagina delle ricompense e scegliere quella che più vi piace, ricordate di inserire il vostro indirizzo di spedizione e soprattutto IL VOSTRO NOME che sarà inserito all’interno del libretto del cd e sul nostro sito internet perché da quel momento sarete i PRODUTTORI del disco. Per qualsiasi problema o dubbio potete contattare questo indirizzo mail lucarovini@libero.it Non esitate a scrivere, potete farlo ogni volta che volete, siamo qui per costruire qualcosa insieme!
2195 Euro